Panini al latte

4.50 avg. rating (84% score) - 2 votes

Panini al latte

I panini al latte sono morbidi e non troppo dolci, che si prestano a farciture sia dolci che salate…sono i classici panini che trovate nei buffet di compleanno.

Ingredienti:

  • 500gr di farina manitoba
  • un cubetto di lievito di birra
  • 60 gr di zucchero
  • 7 gr di sale
  • 350 gr di latte
  • 50gr di burro
  • una tazzina di latte e 1 uovo per spennellare

Preparazione:

Scaldate il latte per farlo intiepidire. Toglietene metà e mettetelo da parte.
L’altra metà mettetela in una ciotola. Aggiungete due cucchiai di zucchero presi dai 60 che avete pesato, sbriciolate il lievito, e mescolate bene con una forchetta.
Aspettate fino a quando il lievito inizia a fare la sua schiumetta (che indica la sua attivazione).

Aggiungete il resto dello zucchero, il sale, il burro sciolto, il resto del latte tiepido e per finire la farina. Impastate per bene per una decina di minuti.
L’impasto deve risultare morbido e se è un pò appiccicoso con il minimo della farina possibile lavoratelo in modo che diventi un bel panetto che non appiccichi più.
Prendete il panetto e mettetelo in una ciotola di vetro, coperto con pellicola. Lasciatelo lievitare per 2 ore, finché il suo volume sarà raddoppiato.

Prendete l’impasto e ricavatene delle palline da pesare in modo da avere una cottura uniforme. Il peso ideale va da 50 ai 70 gr.
Prendete ciascun pezzettino e lavoratelo un pò, quindi “chiudetelo” su se stesso (come si fa nei caseifici quando chiudono nella mano la mozzarella).

Mettete le palline su una teglia coperta con carta da forno, spennellate con il latte e l’uovo sbattuto e mettete a lievitare ancora per 30 min.
Infornate per circa 15 min a 220°, in forno già caldo.

Procedimento Bimby:

Scaldate il latte 50°per 2 min. Toglietene metà e mettetelo da parte.
L’altra metà mettetela nel boccale. Aggiungete due cucchiai di zucchero presi dai 60 che avete pesato e sbriciolate il lievito, facendolo andare 7 secondi a vel 7.
Aspettate fino a quando il lievito inizia a fare la sua schiumetta (che indica la sua attivazione).

Inserite nel boccale il resto dello zucchero, il sale, il burro sciolto, il resto del latte tiepido e per finire la farina. Impastate per 7 min a vel spiga.
L’impasto deve risultare morbido e se è un pò appiccicoso tiratelo fuori dal boccale e con il minimo della farina possibile lavoratelo in modo che diventi un bel panetto che non appiccichi più.
Prendete il panetto e mettetelo in una ciotola di vetro, coperto con pellicola. Lasciatelo lievitare per 2 ore, finché il suo volume sarà raddoppiato.

Prendete l’impasto e ricavatene delle palline da pesare in modo da avere una cottura uniforme. Il peso ideale va da 50 ai 70 gr.
Prendete ciascun pezzettino e lavoratelo un pò, quindi “chiudetelo” su se stesso (come si fa nei caseifici quando chiudono nella mano la mozzarella).

Mettete le palline su una teglia coperta con carta da forno, spennellate con il latte e l’uovo sbattuto e mettete a lievitare ancora per 30 min.
Infornate per circa 15 min a 220°, in forno già caldo.

panino-latte-taglio panino-latte panini-latte-crudi

panini_latte

4.50 avg. rating (84% score) - 2 votes
Precedente Girasoli alla crema Successivo Biscotti di frolla montata