Limoncello eco-commestibile di Francesca Moscaggiuri

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Ingredienti

  • 1 litro Alcol per liquori 95°
  • 500 gr Zucchero di canna
  • 1 litro Acqua
  • 6 Limoni non trattati del vostro albero o di quello del vostro amico 😉  
Procedimento: Lavare bene i limoni in acqua calda per togliere la patina e ripulirli da eventuali residui utilizzato uno spazzolino. Con il pelapatate togliere solo la parte gialla delle scorze (evitando di togliere anche la parte bianca della buccia che è amara). Mettere le scorse del limone in un vaso capiente con coperchio ermetico e l’alcol e lasciare macerare per 15 giorni/1 mese in un luogo fresco e buio. Ogni tanto agitare leggermente la bottiglia.Trascorso questo tempo preparare lo sciroppo. Inserisci nel boccale zucchero e acqua. 30 Min. 100° Vel. 1. Lascia raffreddare per qualche ora, poi, unisci lo sciroppo all’alcol, filtrare il tutto, metterlo in bottiglia e riporlo in freezer. Si può bere dopo un giorno.NB: usando lo zucchero di canna il colore non sarà giallo trasfarente, ma otterrete un limoncello giallo spento e opaco. Il Gusto è eccezionale però 😉

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Muffin alla banana di Titti Stasi Successivo Crema di liquore al caffe' di Anna Follis