Torta Tenerina Light

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Torta Tenerina Light

Una delle torte più golose e cioccolatose, in versione light! Si tratta di una torta bassa e molto morbida che non prevede il lievito. Ricetta ideale per smaltire il cioccolato delle uova di pasqua.

Ingredienti per uno stampo da 24cm:

  • 200 gr di cioccolato fondente (o al latte se preferite)
  • un cucchiaio di olio evo
  • 80 gr di zucchero
  • 3 uova da separare
  • 30 gr di latte
  • un cucchiaio di farina
  • aromi a piacere (vaniglia, scorza di arancia, rum)

Preparazione:

Montate a neve 3 albumi e teneteli da parte in frigo.

Montate 3 tuorli con 80 gr di zucchero e gli aromi.

Tagliate a pezzettini il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria con un cucchiaio di olio evo e 30 gr di latte.

Quando il cioccolato è fuso, versatelo ancora tiepido sui tuorli e amalgamate bene. Quindi aggiungete un cucchiaio di farina setacciata e mescolate finché non sarà assorbita.

Aggiungete infine, in due volte, gli albumi montati, con movimenti dal basso verso l’alto.

Infornate, in forno preriscaldato, a 170° per 35 min.

Prima di toglierla dallo stampo aspettate che sia ben fredda, così sarà più semplice estrarla senza romperla. Essendo una torta di facile rottura, vi consiglio uno stampo a cerniera o con fondo estraibile. In alternativa foderatela con carta da forno bagnata e strizzata.

Procedimento Bimby:

Nel boccale pulito e asciutto, montate 3 albumi per 3 min vel 4, e teneteli da parte in frigo.

Lavate e asciugate il boccale, quindi sciogliete il cioccolato con 30 gr di olio evo e 30 gr di latte, 10 min a 37° vel 1. Mettetelo da parte e lasciatelo intiepidire.

Montate 3 tuorli con 80 gr di zucchero e gli aromi, 2 min vel 3.

Unire il cioccolato fuso e amalgamare 1 min vel 2.

Versare il composto in un recipiente abbastanza grande e unire gli albumi precedentemente montati, amalgamandoli, in due volte, con movimenti dal basso verso l’alto.

Infornate, in forno preriscaldato, a 170° per 35 min.

Prima di toglierla dallo stampo aspettate che sia ben fredda, così sarà più semplice estrarla senza romperla. Essendo una torta di facile rottura, vi consiglio uno stampo a cerniera o con fondo estraibile. In alternativa foderatela con carta da forno bagnata e strizzata.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes