Rame di Napoli

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Rame di Napoli

Le Rame di Napoli, a differenza di quanto possa suggerire il nome, sono dei dolci tipici siciliani, sopratutto nella città di Catania.

La tradizione siciliana vuole che le rame vengano preparate per la festa di Ognissanti, quindi le troverete per lo più in questo periodo specifico dell’anno.

Ingredienti:

  • 250 gr farina 00
  • 80 gr burro a pezzetti
  • 120 gr zucchero
  • 150 gr latte
  • 50 gr cacao amaro
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di marmellata di arance
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • scorza di 1 arancia
  • mezza bustina di lievito in polvere per dolci

Per la glassa:

  • 150 gr cioccolato fondente o al latte
  • 25 gr burro
  • granella di pistacchio

Preparazione:

Iniziamo a preparare le Rame di Napoli mescolando insieme in un recipiente, o in planetaria (con la foglia, lavorando sempre alla minima velocità), farina, zucchero e cacao.

Aggiungete il miele, il burro tagliato a pezzetti, gli aromi e il lievito. Quindi mescolare.

Aggiungete anche il latte e impastate bene fino ad ottenere un composto omogeneo, che risulterà morbido e un po’ appiccicoso.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 20 minuti.

Riprendete l’impasto, formate delle palline e mettetele nella teglia rivestita da carta da forno, lasciando abbastanza spazio tra una pallina e l’altra, visto che in cottura si abbasseranno e si allargheranno.

Cuocete in forno già caldo, per 15-20 minuti a 180°.

Mentre le vostre Rame siciliane cuociono, preparate la glassa, sciogliendo a bagnomaria il cioccolato e il burro.

Quando le Rame saranno ben fredde, potete glassarle e cospargerle di granella.

Se preferite, tra le rame e la glassa di copertura potete spennellare della marmellata o della nutella. Golosità garantita!

Procedimento Bimby:

Iniziamo a preparare le Rame di Napoli mettendo nel boccale farina, zucchero e cacao, 3 sec. vel. 3.

Aggiungete il miele, il burro tagliato a pezzetti, gli aromi e il lievito, 20 sec. vel. 5.

Aggiungete anche il latte e impastate 1 min. vel. 3. Otterrete un composto omogeneo, che risulterà morbido e un po’ appiccicoso.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 20 minuti.

Riprendete l’impasto, formate delle palline e mettetele nella teglia rivestita da carta da forno, lasciando abbastanza spazio tra una pallina e l’altra, visto che in cottura si abbasseranno e si allargheranno.

Cuocete in forno già caldo, per 15-20 minuti a 180°.

Mentre le vostre Rame siciliane cuociono, preparate la glassa.

Tritate il cioccolato 10 sec. vel. 7.

Raccogliete il cioccolato verso il basso, aggiungete il burro e fondete a 50° per 3 min. vel.3. Se occorre prolungate il tempo di lavorazione.

Quando le Rame saranno ben fredde, potete glassarle e cospargerle di granella.

Se preferite, tra le rame e la glassa di copertura potete spennellare della marmellata o della nutella. Golosità garantita!

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Confettura di albicocche e mandorle Successivo Besciamella fatta in casa e variante senza lattosio