Pandoro di Mirella Cordella

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ingredienti:

  • 530 gr di farina Manitoba,
  • 280 gr di uova,
  • 230 gr di zucchero,
  • 280 gr di burro,
  • 20 gr di lievito di birra,
  • 5 gr di sale (un cucchiaino colmo),
  • 1 bustina di vanillina.

Preparazione generale: Setacciare la farina, e dividerla per i vari impasti. Pesare gli altri ingredienti e fare altrettanto. Le uova devono essere a temperatura ambiente e mescolate con una forchetta, il burro a pomata.

Preparazione del lievitino: (alle ore 08:20, con temperatura di lievitazione a 24°). Ingredienti per il lievitino: 50 gr di farina, 12 gr di lievito di birra, 20 gr di acqua tiepida, 1 pizzico di zucchero. Sciogliere il lievito con acqua tiepida: 5 sec. vel. 3. Versare la farina, lo zucchero e impastare: 30 sec. vel. 3. Lasciare lievitare, ad una temperatura di 24° circa, fino al raddoppio del suo volume.

Preparazione del 1° impasto: (alle ore 09:00, con temperatura di lievitazione tra i 24 e 28°) Rimettere il lievitino nel boccale e aggiungere: 60 gr di farina, 24 gr di burro, 80 gr di uova, 15 gr di zucchero, 6 gr di lievito sciolto in un cucchiaio d’acqua, 10 gr di malto (o miele). Impastare: 30 sec. vel 3 e 2 min. vel. Spiga. Far lievitare ad una temperatura tra i 24 e 28 °, fino al raddoppio del suo volume.

Preparazione del 2° impasto: (alle ore 10:00, con temperatura di 26°). Rimettere l’impasto nel boccale e aggiungere: 90 gr di farina, 40 gr di uova, 35 gr di zucchero, 50 gr di burro. Impastare: 20 sec. vel. 3 e 4 min. vel. Spiga. Far lievitare come il 1° impasto, fino al raddoppio del volume ad una temperatura di 26°.

Preparazione del 3° impasto: (alle ore 11:30, con temperatura di lievitazione tra i 26 e 27°). Rimettere il secondo impasto nel boccale e aggiungere: 320 gr di farina, 5 gr di sale, 20 gr di malto (o miele), 160 gr di uova, 190 gr di burro,, 1 bustina di vanillina. Terminare la lavorazione: unire alla pasta lievitata il malto, la farina e la metà delle uova rimaste (80 gr) e impastare: 15 sec. vel. 4-5 e 3 min. vel. Spiga fino ad ottenere una pasta liscia e corposa. Aggiungere metà dello zucchero rimasto (95 gr) ed il sale continuando ad impastare a vel. 4-5. Aggiungere le rimanenti uova in modo da far tornare liscio l’impasto. Incorporare tutto lo zucchero rimasto, la vanillina e il burro a pomata e mescolare fino al completo assorbimento. Impastare: 3 min. Vel. Spiga.

Imburrare uno stampo da pandoro della capacità di 3 litri, spolverizzare il fondo e le pareti con dello zucchero semolato, versare il composto e lasciarlo lievitare per almeno 4-5 ore ad una temperatura compresa tra i 24 e i 27° avvolto in una busta di plastica.

Cuocere in forno caldo a 170° per circa 45 minuti. Dopo la cottura lasciare raffreddare nello stampo per circa un’ora prima di toglierlo. Farlo asciugare in una griglia. Dopo 5-6 ore metterlo in un apposito sacchetto per non farlo seccare.

14700_4417303184975_267747186_a

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Pandoro veloce Successivo Torta paradiso e variante senza burro