Panbauletto morbidissimo di Veronica Naccarato

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ingredienti:

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di pasta madre o 1/2 panetto di lievito di birra compresso
  • 100 g di acqua
  • 200 g di latte
  • 5 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 50 g di olio e.v.o. oppure di burro *

Procedimento:

Sciogliete il lievito nell’acqua, aggiungere il latte, l’olio e lo zucchero, mescolate e unite in un sol colpo le farine precedentemente setacciate.Mescolate e impastate approssimativamente, poi unite il sale e continuate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.Lasciate lievitare per circa 6 ore e comunque sino al raddoppio in un recipiente coperto con pellicola. Una volta lievitato prendete il panetto e sgonfiatelo leggermente, il necessario per fare le pieghe e arrotolarlo su se stesso e riporlo in uno stampo da plum-cake della lunghezza di 28 cm precedentemente rivestito con la carta forno. Lasciar lievitare ancora sino al raddoppio. Spennellare la superficie con un uovo per renderla bella dorata.

 

Infornare in forno preriscaldato a 200°c per 30 min circa.Per rendere il pane più soffice mettete sul fondo del forno una piccola pirofila con dell’acqua.Una volta cotto levatelo dallo stampo e avvolgetelo in uno strofinaccio sino al completo raffreddamento così raggiungerà quella morbidezza tipica di questo pane.Affettatelo con un coltello ben affilato.Se non viene consumato subito una volta affettato conservatelo nelle bustine per il congelatore.

 

 *Qui la scelta è soggettiva in base a questi fattori:

 

  •  l’olio è più salutare ma si sente il suo sapore nell’impasto
  • il burro è meno salutare ma non si sente il suo sapore nell’impasto.

Per il resto non cambia nulla, a voi la scelta.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Panbauletto (anche integrale) di Rosanna Successivo Pancarrè morbidissimo di Cook