Crostata con crema di limone all’acqua di Carla Spano

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Crema:

  • 1 uovo
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di fecola
  • 1/2 l d’acqua
  • succo di due limoni
  • buccia di 1 limone

Pasta:

  • 350 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bicchiere d’olio
  • buccia di 1 limone
  • 1/2 bustina di lievito

Prepariamo la crema, mescolando tutti gli ingredienti a freddo e farla cuocere a bagnomaria fin quando non si sarà addensata, quindi farla raffreddare. Se i limoni sono molto grandi, tipo Sorrento, diminuire la quantità d’acqua a 400 ml.

Preparare l’impasto per la base che risulterà sodo, ma abbastanza morbido. Lasciarlo riposare in frigo per circa 30 minuti, poi stenderlo nella teglia (io uso la carta forno) tirando su i bordi e lasciandone un po’ per copertura. Riempire con la crema raffreddata e coprire a griglia, facendo delle striscioline con l’impasto messo da parte. Mettere in forno caldo a 180° per 30’. Lasciare raffreddare prima di sformare, perchè è molto delicata fino a che non è completamente fredda.

E’ migliore il giorno dopo.

Schermata 2013-07-14 alle 13.03.39

1002122_153265814866431_298353830_n

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Ciambella con philadelphia Successivo Focaccia bianca con fiocchi di patate