Cheescake a pois – Polka dot cheescake

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ingredienti per 8 persone:

per la base 175 gr biscotti Digestive 60 gr burro fuso 3 cucchiai di zucchero 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

 

per la crema 900 gr Philadelphia 400 gr zucchero 4 uova grandi 1 cucchiaino di estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle 60 gr cioccolato fondente sciolto e raffreddato

 

Accendi il forno a 175°C.

 

Sbriciola finemente i biscotti e uniscili al burro fuso. Aiutandoti con le nocche delle mani schiaccia questo composto sulla base della tortiera a cerniera da 20 cm (io non l’avevo e l’ho usata da 22, più è piccolo lo stampo e più la torta risulterà alta e scenografica).  Non estendere la base sui bordi, è sufficiente stendere il composto sulla parte orizzontale della tortiera. Cuoci in forno per 10 minuti e lascia raffreddare mentre prepari la crema.

 

Metti il Philadelphia nella planetaria e lavoralo con l’attacco a foglia (o con il mixer) per diversi minuti fino a quando sarà liscio ed omogeneo, raschiando con una spatola i residui attaccati alla ciotola. Aggiungi gli aromi e le uova, uno per volta, continuando a mescolare solo fino a quando saranno ben incorporate, non oltre.

 

Metti da parte in un’altra ciotola un terzo del composto e versa i due terzi nello stampo in cui hai cotto la base.

 

Aggiungi il cioccolato fuso e raffreddato al composto che hai messo nella ciotola più piccola, amalgama bene e versalo in una sac à poche usa e getta. Inserisci la punta della sacca poco sotto la superficie del dolce, al centro. Spremi la sac à poche fino ad ottenere una bolla grande quanto una palla da golf (circa 5 cm), non ti preoccupare all’interno della torta sarà perfettamente sferica. Nb: non è necessario far raffreddare i composti prima di fare questa operazione, le due creme non si mischieranno l’una con l’altra.

 

Con lo stesso metodo continua a creare i pois sul bordo del dolce, questa volta però fai delle bolle più piccole. Per eseguire un disegno regolare parti da due punti diametralmente opposti (ore 12 e ore 6) poi perpendicolari (ore 9 e ore 3) e finisci con gli altri intermedi. Se, quando hai finito, ti avanza del composto al cioccolato aggiungilo al pois centrale oppure distribuiscilo su quelli laterali. La superficie non sarà del tutto liscia a questo punto ma lo sarà una volta cotta.

 

Metti lo stampo in una teglia più grande che avrai riempito di acqua calda fino a due terzi dell’altezza dello stampo. Inforna per circa 1 ora e mezza. Il dolce si colorirà leggermente in superficie e sarà ancora morbido all’interno. Si solidificherà una volta raffreddato.

 

Lascia raffreddare per 2 ore e mezza prima di sformare e fai riposare in frigorifero per qualche ora o, meglio, tutta la notte.

1000239_638823729463925_1952791162_n

Schermata 2013-06-27 alle 19.04.31

 

Per una presentazione più pulita immergi in acqua calda un coltello a lama liscia ben affilato ed esegui il primo taglio a metà di uno dei pois laterali.

 

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Precedente Torta di noci o mandorle da La mia cucina con Bimby Successivo Torta nutella e mascarpone di Il Mondo Di Malìce (Marialuisa Mantegna)